1ª PROVA COPPA MARCHE

Anche quest’anno aprono i battenti della Coppa Marche all’ASD TAV di Campiglia nel fermano dando inizio a quella che oramai da anni è la sfida delle Società di Tiro a Volo Marchigiane per eccellenza. 78 tiratori e 3 squadre hanno voluto salutare l’inizio di questa disfida ma soprattutto onorare la memoria di quell’AMICO che circa 60 anni fa ha creato e fondato, con l’aiuto della moglie Egidia Scarpecci, la Società Tiro a Volo Campiglia: DANTE LATTANZI. Di fatto la Prima Prova di Coppa Marche 2022 è stata condivisa con l’Ottavo Trofeo Dante Lattanzi.  La squadra Cluana di Civitanova Marche si è classificata al terzo posto con 227 bersagli colpiti (Giovanni Testella, Gianfranco Strovegli, Piero Vallesi, Stefano Artico, Giacomo Mengoni e Italo Gattafoni), al secondo posto c’è la squadra di Campiglia con ben 249 punti validi (Claudio Vitali, Luigi Marzi, Gianluca Petetta, Stefano Angeletti, Fabio Canzonetta, Marco Vico) e la squadra di Castellano con 260 piattelli rotti (Rodolfo Giaconi, Daniele Malatino, Andrea Andreozzi, Massimo Rutili, Mauro Vallesi e Alberto Cardinali) è all’apice della classifica. Si aggiudica la gara Michele Riccobello con un chimerico 47/50 e l’eclettico Leandro Roberto Prado, con un utopistico 25/25 chiude la finale a 6 attribuendosi il prestigioso Ottavo Trofeo Dante Lattanzi. La premiazione è stata effettuata dall’intera Famiglia Lattanzi alla presenza attenta e graditissima del Delegato Regionale FITAV MARCHE Ivano Campetella. Un grazie di vero cuore a tutti gli arbitri impegnati nella manifestazione.